Rai FVG -

Trieste Next anticipa il futuro

Prevedere e anticipare il futuro che ci attende, con le sue sfide, dagli sviluppi del cambiamento climatico e dell’emergenza acqua alla transizione energetica, dalle applicazioni dell’intelligenza artificiale ai nuovi farmaci e fino allo spazio da esplorare. Guarda a un mondo nuovo, come recita il titolo, la dodicesima edizione di Trieste Next.

A Trieste con quartier generale in piazza Unità, il festival della ricerca scientifica accoglierà dal 22 al 24 settembre trecento relatori da ogni angolo del pianeta. Scienziati, umanisti e grandi personalità assieme alle istituzioni scientifiche de territorio delineeranno le prospettive future al pubblico e in particolare ai più giovani, alle scuole, alle nuove generazioni chiamate a governare il mondo nuovo.

Tra gli ospiti di punta Andrea Rinaldo vincitore dell’International Stockholm Water Prize 2023, il “Nobel dell’Acqua”, con cui si parlerà di risorse idriche. Il giornalista inglese Henry Sanderson autore de Il prezzo della sostenibilità (Post Editori) e poi il cosmologo Bruce Bassett e l’astrofisica Ersilia Vaudo per esplorare lo spazio.

E a proposito di stelle, la novità di questa edizione è dedicata a Margherita Hack: nel decimo anno dalla scomparsa della scienziata e divulgatrice è stato istituito il Premio Science Book of the Year pensato per favorire le produzioni editoriali che analizzino il mondo della scienza anche sotto l’aspetto etico e filosofico.

Una trentina gli appuntamenti in lingua inglese proposti dalla sezione internazionale di Trieste Next con tre filoni tematici:  Biotecnologie, Scienze della vita e intelligenza artificiale.

Spazio infine anche alla musica, con il concerto “Oltre i confini” al teatro miela, protagonista la Ceman Orchestra composta da 40 elementi provenienti da 12 diversi Paesi dell’Est Europa.

Clicca qui per vedere il servizio

[contenuto_news]

Articoli recenti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.