Bianca Garilli

astronomo, INAF IASF-Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica cosmica Milano / astonomer, INAF IASF Institute for Astrophysics and Cosmic Physics Milan

Dal 1983, anno della laurea in Fisica, Bianca Garilli ha esercitato la professione di astronoma. Il suo campo di ricerca è lo studio della formazione ed evoluzione delle galassie, che persegue utilizzando prinicipalmente la spettroscopia. Durante la sua attività ha partecipato alle più grandi survey spettroscopiche extragalattiche europee. Parallelamente, e in stretto connubio con l’attività più scientifica, ha portato avanti anche un’attività più tecnologica, partecipando alla progettazione e implementazione di diversi spettrografi operanti nell’ottico e nell’infrarosso, con particolare riferimento al software di riduzione e analisi dati. Questi suoi interessi, scientifici e tecnologici, l’hanno portata in modo naturale a partecipare alla missione Euclid, fino dai suoi primi passi: nel 2007 era tra i firmatari della prima proposta sottomessa all’ESA, che poi è evoluta nell’attuale Missione Euclid. All’interno di Euclid collabora attivamente alla parte spettroscopica

After her master degree in Physics in 1983, Bianca Garilli started her professional career as an astronomer. Her research field is centered on the galaxy formation and evolution, study that se has pursued throughout the years mainly through spectroscopy. She participated with leading roles to the most important European extragalactic spectroscopic surveys. In parallel to, and strongly related with, the pure research activity, she has since always carried out a more technological activity, participating to the design and implementation of several optical/NIR spectrographs. In particular, she has been involved, and coordinated, the development of data reduction and analysis software. Her double-faced scientific and technological interests have naturally lead to her participation to the Euclid Mission since the very beginning. In 2007 she signed the first proposition to ESA for what has then evolved onto the current Euclid Mission. Within Euclid, she actively collaborates to the spectroscopic work-packages.

Dal 1983, anno della laurea in Fisica, Bianca Garilli ha esercitato la professione di astronoma. Il suo campo di ricerca è lo studio della formazione ed evoluzione delle galassie, che persegue utilizzando prinicipalmente la spettroscopia. Durante la sua attività ha partecipato alle più grandi survey spettroscopiche extragalattiche europee. Parallelamente, e in stretto connubio con l'attività più scientifica, ha portato avanti anche un'attività più tecnologica, partecipando alla progettazione e implementazione di diversi spettrografi operanti nell'ottico e nell'infrarosso, con particolare riferimento al software di riduzione e analisi dati. Questi suoi interessi, scientifici e tecnologici, l'hanno portata in modo naturale a partecipare alla missione Euclid, fino dai suoi primi passi: nel 2007 era tra i firmatari della prima proposta sottomessa all'ESA, che poi è evoluta nell'attuale Missione Euclid. All'interno di Euclid collabora attivamente alla parte spettroscopica

-

After her master degree in Physics in 1983, Bianca Garilli started her professional career as an astronomer. Her research field is centered on the galaxy formation and evolution, study that se has pursued throughout the years mainly through spectroscopy. She participated with leading roles to the most important European extragalactic spectroscopic surveys. In parallel to, and strongly related with, the pure research activity, she has since always carried out a more technological activity, participating to the design and implementation of several optical/NIR spectrographs. In particular, she has been involved, and coordinated, the development of data reduction and analysis software. Her double-faced scientific and technological interests have naturally lead to her participation to the Euclid Mission since the very beginning. In 2007 she signed the first proposition to ESA for what has then evolved onto the current Euclid Mission. Within Euclid, she actively collaborates to the spectroscopic work-packages.

Panel with
Hervé Aussel, dirigente di ricerca CNRS-Centro nazionale per la ricerca scientifica Parigi / research director CNRS-National centre for scientific research
Lorenzo Bramante, Data processing e Scientific application engineer ALTEC-Aerospace Logistics Technology Engineering Company / Data processing and Scientific application engineer ALTEC-Aerospace Logistics Technology Engineering Company
Enzo Branchini, docente di Cosmologia Università di Genova / professor of Cosmology University of Genova
Bianca Garilli, astronomo, INAF IASF-Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica cosmica Milano / astonomer, INAF IASF Institute for Astrophysics and Cosmic Physics Milan
Erik Romelli, ricercatore INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica Osservatorio di Trieste / researcher INAF-National Institute for Astrophysics Observatory of Trieste
Chaired by
Fabrizio Fiore, astrofisico, direttore INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica / astrophysicist, director INAF-Astronomical Observatory of Trieste
Registrati all'evento