Logo

Trieste è Next

Trieste è la Città della Scienza: 2 università, 1 parco scientifico e tecnologico, più di 30 istituti di ricerca, un’altissima percentuale di ricercatori (oltre 35 ogni 1.000 occupati contro una media europea di poco meno di 6). Trieste Next è un “osservatorio” dove trovano visibilità ricerca applicata e nuove tecnologie, un ”laboratorio” di idee concrete e soluzioni pratiche per accrescere il benessere delle comunità e la competitività delle aziende.

Sin dal 2012, Trieste Next è una “vetrina dell’innovazione” e della ricerca applicata dove i ricercatori e gli imprenditori presentano le proprie esperienze e raccontano come, grazie al trasferimento tecnologico della ricerca più avanzata, possano nascere nuove soluzioni.

La 10^ edizione

La decima edizione del Festival della Ricerca Scientifica si svolgerà a Trieste da venerdì 24 a domenica 26 settembre 2021 e sarà intitolata “TAKE CARE. La scienza per il benessere sostenibile”.

L’edizione 2021 del Festival è promossa da Comune di Trieste, Università degli Studi di Trieste e ItalyPost, ed è curata da Goodnet Territori in Rete.

Programma

Il programma completo dell’edizione 2021 di Trieste Next è in fase di definizione e sarà pubblicato su questa pagina nelle prossime settimane. L’elenco completo dei relatori confermati in presenza è disponibile cliccando qui

Academy

Un progetto speciale di partecipazione al Festival rivolto agli studenti di laurea triennale, specialistica, master e dottorato di tutta Italia. Clicca qui per scoprire il bando.

Volontari

Studi all’Università di Trieste e vuoi partecipare attivamente all’organizzazione del Festival? Clicca qui per scoprire il bando volontari e inviare la tua candidatura

Per informazioni

Contattate la segreteria organizzativa del Festival, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18: info [at] goodnet.it, tel. 0490991240

triestenext ’21
tra i relatori confermati

Elena
Cattaneo
farmacologa, biologa, accademica e senatrice a vita
Federico
Faggin
fisico, inventore e imprenditore italiano
Paolo
Mieli
giornalista e saggista
Massimo
Cacciari
filosofo, politico, accademico
Alberto
Mantovani
direttore scientifico e professore emerito Humanitas University
Ozgë
Akbulut
docente Sabanci University Istanbul, vincitrice EU Prize for Women Innovators
Maria-Pau
Ginebra
direttore ICREA CMEM Università di Barcelona, vincitrice EU Prize for Women Innovators
Viktor
Mayer-Schonberger
docente di Internet Governance and Regulation Oxford Internet Institute
Roberto
Battiston
docente di Fisica sperimentale Università di Trento
Pier Paolo
Di Fiore
fondatore IFOM Milano, docente di Patologia generale Università di Milano, direttore Programma di Novel Diagnostics Istituto Europeo di Oncologia
Giuseppe
Bono
amministratore delegato Fincantieri
Maurizio
Ferraris
filosofo, editorialista la Repubblica e Neue Zurcher Zeitung
Barbara
Mazzolai
associated director IIT-Istituto Italiano di Tecnologia
Chiara
Valerio
scrittrice, editor, conduttrice radiofonica
Antonio
Casilli
docente di Sociologia Télécom Paris, Institut Polytechnique de Paris
Alberto
Piazza
professore emerito di Genetica umana Università di Torino
Sahra
Talamo
direttrice Laboratorio di Radiocarbonio Alma Mater Studiorum Università di Bologna
Paul
Chawla
amministratore delegato Eurotech
Tommaso
Ghidini
capo Divisione Strutture, meccanismi e materiali ESA-Agenzia Spaziale Europea
Daniela
Ovadia
giornalista, cofondatrice Center for Ethics in Science and Journalism

triestenext
sulla stampa