sabato 29 settembre 2018 / ore 10:00 - 11:15
— Teatro Miela
Piazza Duca Degli Abruzzi L.a., Trieste, TS, Italia
WHAT’S NEXT? LE NUOVE FRONTIERE DELLA RICERCA EUROPEA
Intervento di saluto
Angela Liberatore, capo unità Social Sciences and Humanities, ERCEA-European Research Council Executive Agency
Interventi di
Laura Cancedda, principal investigator ERC, senior researcher tenured IIT-Istituto Italiano di Tecnologia
Roman Jerala, principal investigator ERC, direttore Dipartimento di Biologia sintetica e Immunologia, National Institute of Chemistry Ljubljana
Silvia Marchesan, docente di Chimica organica Università di Trieste
Agnieszka Wykowska, principal investigator ERC, senior researcher IIT-Istituto Italiano di Tecnologia
L’Europa che investe nella ricerca e nell’eccellenza scientifica sarà il messaggio comune e il motore da cui prenderà avvio questo incontro; un’occasione per conoscere ed esplorare alcuni dei progetti del Consiglio Europeo della Ricerca/ European Research Council (ERC). Saranno chiamati sul palco a presentare scoperte e nuove frontiere scientifiche 4 ricercatori finanziati dall'ERC. Durante questo incontro si affronteranno i temi più vari: dalle nuove tecnologie di riproduzione assistita per rendere più sicure le gravidanze a rischio al rapporto tra uomo e robot, dalle modifiche del genoma col nuovo metodo CRISPR per contrastare la sindrome di Down ai progressi raggiunti nel campo delle nanostrutture.
L'evento si svolgerà in lingua italiana e in lingua inglese.