sabato 26 settembre 2020 / ore 11:30 - 12:45
— Area Talk
Piazza Unità d'Italia, Trieste, Italia
TRA FRANE E TERREMOTI: LA SCIENZA AL SERVIZIO DI UNA SOCIETÀ PREPARATA E CONSAPEVOLE
Intervengono
Angelo Camerlenghi, dirigente di ricerca OGS, docente di Geologia marina Università di Trieste
Nicola Casagli, presidente OGS, docente di Geologia applicata Università di Firenze
Stefano Parolai, direttore Centro di ricerche sismologiche OGS
Conduce
Giancarlo Sturloni, giornalista e scrittore, docente di Comunicazione del rischio Università di Trieste e Scuola Internazionale di Studi Superiori Avanzati - SISSA
Gli eventi naturali, anche non estremi, possono causare conseguenze gravi sulla popolazione e sulle infrastrutture. Frane e terremoti sono solo due esempi degli eventi naturali che possono colpire il nostro territorio e conoscere le aree più soggette è di fondamentale importanza per attuare azioni mirate alla riduzione del rischio. Grazie alla scienza che studia costantemente questi eventi naturali è possibile prepararci e sviluppare una società più consapevole e informata.
A cura di Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale - OGS