venerdì 23 Settembre 2022 / ore 18:00 - 19:15
— Museo Revoltella
Via Armando Diaz, 27, Trieste, Italia
QUANDO LE MACCHINE PENSANO TROPPO
Lingua: italiano
Intervengono
Luca Bortolussi, docente di Intelligenza artificiale Università di Trieste / professor of Artificial Intelligence University of Trieste
Annalisa Pelizza, docente di Studi sociali della scienza e della tecnologia Università di Bologna / professor of Social Studies of Science and Technology University of Bologna
Teresa Scantamburlo, ricercatrice e docente di Digital Ethics Università Ca' Foscari Venezia / researcher in Digital Ethics Ca' Foscari University, Venice
Modera
Guido Sanguinetti, data scientist SISSA
Viviamo circondati da macchine e algoritmi "intelligenti" che raccolgono e processano grandi quantità di dati e sono sempre più abili a predire i nostri comportamenti. Questa tecnologia sta fiorendo per ragioni soprattutto economiche e sta cambiando non solo la distribuzione della ricchezza e le dinamiche economiche, ma anche il lavoro e la struttura stessa dei rapporti sociali. Questo non senza problematiche, dalla poca trasparenza all'accountability, che sollevano sia questioni etiche che di governance. Parleremo di questi aspetti con Luca Bortolussi, che si occupa di intelligenza artificiale, Annalisa Pelizza, sociologa della scienza e della tecnologia, e Teresa Scantamburlo, filosofa dell'etica digitale. Modera Guido Sanguinetti, data scientist.
A cura di Università di Trieste e Sissa
L'evento si svolgerà in italiano senza traduzione