sabato 25 settembre 2021 / ore 18:00 - 19:15
— Area Talk
Piazza Giuseppe Verdi, Trieste, TS, Italia
NEUROSCIENZE, ROBOTICA E MOVIMENTO: PASSATO, PRESENTE E FUTURO DEL PARKINSON

Miloš Ajčević, ricercatore in Ingegneria biomedica Università di Trieste
Alfredo Berardelli, presidente Società Italiana di Neurologia, docente di Neurologia Università La Sapienza di Roma
Uroš Marušič, ricercatore Centro di Ricerche Scientifiche Capodistria-Koper e coordinatore scientifico progetto TwinBrain
in dialogo con
Alex Buoite Stella, ricercatore in Neurologia e Fisiologia Università di Trieste
Paolo Manganotti, docente di Neurologia Università di Trieste e direttore Clinica Neurologica ASUGI-Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina
Rado Pišot, direttore Centro di Ricerche Scientifiche Capodistria-Koper
Lo sviluppo tecnologico ha consentito negli ultimi anni di avere sempre maggiori possibilità di comprendere i meccanismi associati a un gran numero di patologie, incluso il morbo di Parkinson. Su questo versante la ricerca ha fatto passi da gigante, fornendo nuovi strumenti per supportare i pazienti e migliorare la qualità della vita. Il progetto europeo TwinBrain, frutto della collaborazione tra Università di Trieste, Università di Ginevra, TU Berlino e Centro di Ricerche Scientifiche di Capodistria, prevede un lavoro in sinergia tra scienziati di spicco nell’ambito del controllo neuromuscolare, del MoBI - Mobile Brain/Body Imaging, delle neuroscienze dei processi cognitivi e dell’apprendimento automatico.
A cura di Università di Trieste