venerdì 25 settembre 2020 / ore 12:30 - 13:30
— Area Talk
Piazza Unità d'Italia, Trieste, Italia
LE NUOVE TECNOLOGIE DELLA VITA A SUPPORTO DELLA MEDICINA CHE VERRÀ
Intervengono
Arianna Cocchiglia, direttore Innovation and Partnership per la sanità Engineering Ingegneria Informatica
Antonio Colangelo, direttore R&D e Progetti Gruppo GPI
Elena Costantini, Molecular Imaging- Computed Tomography Product Specialist GE Healthcare
Graziano de' Petris, data protection officer Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina ASUGI e Azienda Sanitaria del Friuli Occidentale ASFO
Modera
Alberto Steindler, presidente Fondazione ITS A. Volta per le Nuove Tecnologie della Vita di Trieste
Come verranno eseguite le diagnosi mediche nel futuro a tutela della maggiore salute del paziente e quali sono le tecnologie informatiche innovative che permetteranno di fornire cure migliori favorendo un modello di sanità snello e sostenibile? Anche grazie alla tecnologia siamo riusciti ad arginare l’emergenza COVID-19 realizzando sistemi di biosorveglianza che utilizzano i dati e monitorano in tempo reale la diffusione della pandemia per prevederne in anticipo gli effetti e salvare vite umane, ma un dato non serve a nulla se non viene interpretato per questo è importante sapere come vengono utilizzati in Sanità e anche come tutelarsi. Di queste nuove tecnologie e delle competenze ricercate dalle aziende per il settore della “Smart Health – La salute Intelligente” parleremo con le aziende Socie della Fondazione ITS A. Volta di Trieste che lavorano oggi sulla medicina del futuro: GE-Healtcare; GPI; Engineering e Asugi/Asfo.
A cura di Fondazione ITS Volta