venerdì 25 settembre 2020 / ore 16:30 - 17:45
— Museo Revoltella
Via Armando Diaz, 27, Trieste, Italia
IN ROTTA PER MARTE. LE ALTERAZIONI DEL TESSUTO OSSEO NEI VIAGGI SPAZIALI DI LUNGA DURATA
Intervengono
Francesca Cosmi, docente di Progettazione meccanica e Costruzione di macchine Università di Trieste
Giovanna Mazzoleni, docente di Patologia generale Università di Brescia
Conduce
Stefano Cosma, giornalista, collaboratore de Il Piccolo e L’espansione
Uno degli innumerevoli problemi da risolvere nel viaggio per Marte è quello delle alterazioni ossee dovute alla riduzione della gravità, che sulla Terra costituisce un fattore importante della resistenza ossea e in generale della forma fisica. La velocità con cui gli astronauti perdono massa ossea nello spazio è infatti superiore a quella di una donna in post-menopausa. Nell’incontro si parla degli effetti della microgravità sul sistema scheletrico, dei metodi utilizzati per riprodurre sulla terra le condizioni tipiche dei voli spaziali e di come misurare queste alterazioni ossee.
A cura di Università di Trieste