domenica 26 settembre 2021 / ore 15:00 - 16:15
— Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Salone di Rappresentanza
Piazza Unità d'Italia, 1, Trieste, Italia
IL CIELO DI DANTE, IL CIELO DI OGGI E LE TECNOLOGIE SPAZIALI PER LA VITA QUOTIDIANA
Introduce
Maria Peressi, docente di Fisica della materia Università di Trieste
Intervengono
Marco Bersanelli, docente di Astronomia e astrofisica Università di Milano
Anna Gregorio, docente di Astronomia e astrofisica Università di Trieste, CEO PicoSaTs s.r.l
Modera
Tiziana Piras, docente di Letteratura italiana Università di Trieste
Lo sguardo di Dante alla natura contiene elementi (osservazione, sperimentazione, rigore logico) che prefigurano l’approccio scientifico. La descrizione del cosmo dantesco ha sorprendenti analogie con la visione cosmologica moderna. Di questo dialogherà Marco Bersanelli, astrofisico appassionato di Dante e autore di numerosi saggi sulla visione dantesca del cosmo, assieme ad Anna Gregorio, CEO della startup innovativa PicoSaTs, che metterà maggiormente l’accento sull’aspetto tecnologico dell’astrofisica contemporanea e le ricadute per la vita quotidiana.
A cura di Università di Trieste