venerdì 25 settembre 2020 / ore 18:00 - 19:15
— Teatro Miela
Piazza Luigi Amodeo Duca degli Abruzzi, 3, Trieste, Italia
ENVIRONMENTAL, SOCIAL, GOVERNANCE: LE NUOVE FRONTIERE PER LE IMPRESE NEL POST-COVID
Intervento di saluto
Michelangelo Agrusti, presidente Confindustria Alto Adriatico
Intervengono
Maria Cristina Piovesana, vicepresidente per l’Ambiente, la Sostenibilità e la Cultura Confindustria
Stefano Scolari, amministratore delegato ABS-Acciaierie Bertoli Safau
Renzo Simonato, direttore regionale Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige Intesa Sanpaolo
Stephen Taylor, direttore Struttura Innovazione e Sistemi Complessi Area Science Park
Conduce
Enrico Grazioli, direttore Il Piccolo

La sostenibilità, già prima della pandemia, era diventata una delle parole chiave per lo sviluppo di una economia basata sul rispetto sia per l’ambiente che per la comunità. Il Covid ha evidenziato ulteriormente questi aspetti, non solo in termini sanitari ma anche sociali. Le fabbriche sono diventate così luoghi dove non solo si realizzano innovativi sistemi di welfare ma si tutela anche la sicurezza dei lavoratori, dove si pratica l’economia circolare e si realizzano prodotti sostenibili. Un percorso che, sempre più spesso, è accompagnato da una finanza che della sostenibilità ha fatto uno dei criteri di scelta fondamentali per l’allocazione delle risorse.

In collaborazione con Intesa Sanpaolo