sabato 26 settembre 2020 / ore 10:00 - 11:15
— Area Talk
Piazza Unità d'Italia, Trieste, Italia
ADRIAQUANET: TECNOLOGIE PER LA FATTORIA DEL PESCE
Intervengono
Marco Francese, SHORELINE Società Cooperativa, Area Science Park
Sabina Passamonti, responsabile divulgazione scientifica progetto AdriAquaNet, docente di Biochimica Università di Trieste
Modera
Stelio Smotlak, giornalista ed estetologo dell’alimentazione
La maricoltura offre prodotti ittici molto apprezzati. Ed è proprio per migliorare la qualità del pesce da allevamento che produttori e ricercatori si sono uniti nel progetto AdriAquaNet, finanziato dal programma europeo Interreg Italia-Croazia 2014-2020. Il progetto si impegna a contribuire agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU, per garantire la disponibilità di cibo, migliorare la vita subacquea, sviluppare energie rinnovabili e creare lavoro qualificato.  Attraverso una serie di azioni innovative si mira a rendere gli allevamenti ittici compatibili con il paesaggio e il turismo, a fornire il mercato di pesce sano, controllato e in preparazioni appetitose dall’elevato potere nutrizionale, e a mantenere la sostenibilità sociale ed economica della filiera. Nel corso dell’evento, gli esperti e gli scienziati del progetto presentano al pubblico le principali innovazioni tecnologiche che consentono di ottenere pesce di elevata qualità, nuovi vaccini e farmaci naturali, il metodo per monitorare il benessere del pesce allevato e, non ultime, le nuove tecnologie per la gestione dei rifiuti, che permettono di mantenere pulite le acque e di ottenere energia green per il funzionamento degli impianti. Subito dopo la presentazione è il pubblico a diventare protagonista rispondendo a un questionario sulle abitudini di consumo del pesce i cui risultati, elaborati in diretta, vengono discussi nel corso del dibattito finale.
A cura di Università di Trieste, in collaborazione con Progetto AdriAquaNet-Enhancing Innovation and Sustainability in Adriatic Aquaculture