Valerio
Mazzoni
Ha ottenuto la Laurea in Scienze agrarie presso l’Università di Pisa nel 2000, per poi prendere il Dottorato in Scienze delle Produzioni Vegetali sempre a  Pisa nel 2005. Dal 2006 al 2007 ha lavorato presso il National Institute of Biology di Lubiana con un assegno di ricerca finanziato dal Progetto Safecrop e dal 2008 ha iniziato a lavorare presso la Fondazione Mach di cui attualmente è responsabile dell’unità di entomologia agraria.

Un centinaio le pubblicazioni scientifiche al suo attivo, principalmente sul tema della Biotremologia, motivo per cui dal 2016 è convener del congresso mondiale della stessa disciplina che si svolge con cadenza biennale. A lui si deve l’ideazione della Biotremologia applicata e in particolare del metodo della confusione sessuale vibrazionale che nel 2017 ha ricevuto il premio Bernard Blum come migliore innovazione per le nuove soluzioni di biocontrollo che avranno un impatto sul mercato.
domenica 30 settembre 2018 / ore 15:00 - 16:15
Salone di Rappresentanza, Palazzo della Regione
PESTICIDI NEL PIATTO? LA REALTÀ TRA SCIENZA E FAKE NEWS
Intervengono
Valerio Mazzoni, entomologo, Fondazione Edmund Mach
Ilaria Pertot, direttore Centro Agricoltura Alimenti Ambiente C3A, Università di Trento
Modera
Andrea Segrè, presidente Fondazione Edmund Mach