Simone
Arnaldi
Sociologo, studia gli aspetti sociali ed etici delle tecnologie emergenti; si è occupato di nanotecnologie, biologia sintetica e potenziamento umano, esaminando l'intreccio fra il discorso pubblico sulle tecnologie, l'ordine sociale e il suo mutamento. Le sue ricerche più recenti elaborano una teoria sociale della responsabilità. Esplorano come l'innovazione responsabile sia costruita dalle politiche pubbliche e nelle istituzioni al confine fra scienza, politica e mercato.
Intervengono
Simone Arnaldi, docente di Sociologia generale e sociologia politica, Università di Trieste
Marcello Pelillo, direttore European Centre for Living Technology, docente di Informatica, Università Ca' Foscari Venezia
Modera
Simona Regina, giornalista