a
Luca
Vago
Luca Vago è un medico ricercatore, responsabile dell'Unità di Ricerca in Immunogenetica, Genomica e Immunobiologia delle Leucemie dell'Ospedale San Raffaele Milano, e parte attiva dello staff dell'Unità di Ematologia e Trapianto di Midollo Osseo dello stesso Istituto. Dopo la Laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita nel 2005 presso l'Università Vita-Salute San Raffaele, ha portato avanti in parallelo attività di ricerca (completando nel 2009 un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare) e clinica (ottenendo nel 2014 la Specializzazione in Ematologia). Il focus della sua ricerca è comprendere le complesse interazioni tra sistema immunitario e leucemie, ed in particolare come queste ultime siano in grado di eludere il riconoscimento da parte dei nostri sistemi di difesa naturali. E' autore di più di 50 pubblicazioni scientifiche, e membro attivo di numerose società scientifiche, tra cui la Società Americana di Ematologia (ASH) e la Federazione Europea di Immunogenetica (EFI), della quale è parte del Comitato Scientifico. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui il premio Julia Bodmer, conferitogli dall'EFI nel 2009, e il premio Silvia Fiocco per la ricerca sulle patologie del sangue, conferitogli dall'Accademia Nazionale dei Lincei nel 2015.
domenica 29 settembre 2019 / ore 11:30 - 12:45
Teatro Miela
What’s Next? Il futuro della ricerca sul cancro
Intervengono
Barbara Belletti, ricercatrice biologa SOC di Oncologia Molecolare Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (CRO), IRCCS
Giannino Del Sal, docente di Biologia applicata Università di Trieste, responsabile programma ricerca segnalazione, microambiente tumorale e metabolismo cellulare IFOM-Istituto FIRC di Oncologia molecolare di Milano
Davide Melisi, docente di Oncologia Medica Università di Verona
Anna Mondino, capo unità di ricerca Attivazione linfocitaria, IRCCS Ospedale San Raffaele
Luca Vago, capo unità di ricerca Immunogenetica, genomica e immunobiologia delle leucemie, IRCCS Ospedale San Raffaele
Modera
Marco Pivato, giornalista medico-scientifico Tuttoscienze de La Stampa, autore di "Usare il cervello. Ciò che la scienza può insegnare alla politica" (La nave di Teseo)