a
Jian
Cui
Nato in Cina, si è trasferito negli Stati Uniti all'età di 5 anni. Si è laureato in Chimica alla Università di Stanford, e ha svolto attività di ricerca in single-molecule biophysical chemistry con il Professor W. E. Moerner, Premio Nobel per la Chimica 2014. Ha poi conseguito il dottorato di ricerca in Physical Chemistry al MIT (Massachusetts Institute of Technology) sotto la guida del professor Moungi Bawendi, dove ha lavorato ad un progetto su un metodo ottico che combina l‘interferometria con il single-photon counting. Dopo il dottorato si è trasferito all’ETH di Zurigo, dove ha continuato la sua ricerca nel laboratorio di Ingegneria dei materiali ottici del professor David Norris occupandosi della fabbricazione e caratterizzazione di dispositivi ottici miniaturizzati nel campo della plasmonica e della nanofotonica. Da inizio del 2019 è Principal Investigator all’Helmholtz Pioneer Campus presso l’Helmholtz Zentrum Munchen, dove dirige il laboratorio di Nanomateriali e Nanofotonica.
domenica 29 settembre 2019 / ore 10:00 - 11:15
Teatro Miela
La medicina riparte dai dati nanomateriali, nanofotonica e imaging
Introduce
Silvia Sironi, responsabile Science Communication Helmholtz Pioneer Campus
Intervengono
Oliver Bruns, principal investigator SWIR imaging Helmholtz Pioneer Campus
Jian Cui, principal investigator nanomaterials and nanophotonics Helmholtz Pioneer Campus
Conduce
Antonio Maconi, direttore Trieste Next