a
Cristina
Fenu
Filologa classica per vocazione, archivista e bibliotecaria per cronica affezione per i libri, è corresponsabile dell'ufficio catalogazione e acquisizioni alla Biblioteca Hortis di Trieste, di cui gestisce la pagina Facebook. Si interessa di informatica umanistica e di innovazioni digitali nell'ambito dei beni culturali. Per Museo sveviano, in collaborazione con il DHMaster di Università Ca' Foscari e il DIA di Trieste, ha progettato e curato un allestimento in realtà aumentata e condotto la Sentiment Analysis dell'epistolario di Italo Svevo.
Intervengono
Riccardo Cepach, responsabile Museo Sveviano e Museo Joyce Museum di Trieste
Cristina Fenu, bibliotecaria presso Biblioteca civica Attilio Hortis di Trieste
Giuseppe O. Longo, docente emerito di Teoria dell'informazione Università di Trieste
Gabriele Sarti, studente Master in Data Science Università di Trieste