Home » ARTEFATTO_SEEtheSEA/demo

ARTEFATTO_SEEtheSEA/demo

Portico del Municipio, Piazza Unità d’Italia, Trieste
Da giovedì 21 a sabato 23 settembre

Orario: giovedì 21 ore 9-19, venerdì 22 ore 9-22, sabato 23 ore 10-22

A cura del PAG -Progetto Area Giovani del Comune di Trieste, in collaborazione con CADMIO e COLLETTIVO SUPERABILE

Il mare da un altro punto di vista: quello della Urban Art. Il progetto ARTEFATTO, attraverso il quale il Comune di Trieste dal 2005 promuove la creatività e la mobilità dei giovani artisti, presenta il concept della 12^ edizione che guiderà una serie di iniziative dedicate alla riqualificazione di superfici attraverso i linguaggi della creatività urbana. SEEtheSEA fa eco al toponimo MIRA MARE e suggerisce un’ideale continuità tra passato, presente, futuro da interpretare graficamente attraverso il coinvolgimento di streetartisti locali impegnati in una performance live e degli studenti che vengono guidati in un workshop dove elaborare dei bozzetti progettuali.

Destinatari: scuole secondarie di I e di II grado
Durata: 50 minuti circa

ASSOCIAZIONE CADMIO
Cadmio è nata dal desiderio comune dei suoi soci fondatori di promuovere la street art come forma d’arte e come
mezzo per riqualificare zone in degrado. Si propone inoltre l’obiettivo di mettere in contatto gli abitanti con la propria città, organizzando eventi artistici che prevedano la partecipazione attiva della cittadinanza, concentrandosi sulla funzione dello spazio condiviso, facendo emergere l’importanza artistica e sociale di questo tipo di arte. Promuove il graffitismo legale, organizzando corsi di pittura anche in collaborazione con le istituzioni, in modo da promuovere le giuste modalità di espressione della propria creatività, rispettose degli spazi comuni.
Lʼ obiettivo dellʼ associazione Cadmio è la promozione della pittura e della decorazione murale con lʼintento di
valorizzare ed educare al graffitismo legale in quanto forma espressiva e mezzo di riqualificazione urbana.

COLLETTIVO SUPERABILE

Il collettivo Super-Abile sviluppa e promuove progetti di urbanistica collaborativa, per una città più accessibile e vivibile in cui, attraverso processi di intelligenza collettiva, anche le criticità possano essere super-abili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.