Vera
Negri Zamagni
Professore di Storia Economica, Università di Bologna e SAIS Europe of the Johns Hopkins University, Bologna
D.Phil. in storia economica presso l'Università di Oxford 1976

È stata membro del Comitato 10 del CNR (1994-1999); reggente della filiale di Bologna della Banca d’Italia (1996-2000; 2011); vicepresidente della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna (maggio 2000-dicembre 2002). Ha ricevuto una laurea honoris causa dall’Università di Umeå (Svezia, 2001). È vicepresidente della ONG CEFA.

Le pubblicazioni - 150 saggi, 23 volumi e 15 curatele, di cui alcune in inglese e in spagnolo - riguardano il processo di sviluppo economico italiano dall'unificazione a oggi, con particolare riferimento agli squilibri regionali, alla distribuzione del reddito, alla business history, all'intervento dello stato e allo sviluppo del movimento cooperativo. Fra le ultime pubblicazioni Perché l’Europa ha cambiato il mondo. Una storia economica, Bologna, Il Mulino, 2015; L’economia italiana nell’era della globalizzazione, Bologna, il Mulino, 2018; Forme d’impresa Il Mulino, 2020; Occidente, Bologna, Il Mulino, 2020.
venerdì 24 settembre 2021 / ore 11:30 - 12:45
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Salone di Rappresentanza
CAPITALE UMANO, INNOVAZIONE E LA SFIDA DELLE SOSTENIBILITÀ
Intervengono
Gianpietro Benedetti, presidente Gruppo Danieli
Zeno D'Agostino, presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale
Vera Negri Zamagni, docente di storia economica Universita' di Bologna e SAIS Europe della JHU
Stefano Venier, amministratore delegato Gruppo Hera
Conduce
Luca Pagni, giornalista la Repubblica