Chiara
Manfrin
Ricercatrice dell’Università degli Studi di Trieste, lavora nell'interfaccia tra la biologia molecolare, la fisiologia e le scienze ambientali. I suoi interessi di ricerca includono la conservazione delle specie native a rischio di estinzione, il monitoraggio delle specie invasive e in generale la comprensione della ricchezza di specie delle comunità animali nello spazio e nel tempo. Ha una pluriennale esperienza nei campi del monitoraggio ambientale non invasivo mediante l’analisi del DNA presente in ambiente e della caratterizzazione genetica di comunità animali di interesse per scopi gestionali.

-

A researcher at the University of Trieste, she works at the interface between molecular biology, physiology and environmental sciences. Her research interests include the conservation of endangered native species, monitoring of invasive species and generally understanding the species richness of animal communities in space and time. He has many years of experience in the fields of non-invasive environmental monitoring through environmental DNA analysis and genetic characterisation of animal communities of interest for management purposes.