6. VISIONARY MACHINE. L’ALTRA FACCIA DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE / VISIONARY MACHINE. THE OTHER SIDE OF ARTIFICIAL INTELLIGENCE

Quando vediamo un disegno in genere riusciamo ad associarlo a qualcosa di reale. Lo stesso accade con le linee che formano un volto sulla carta o gli acquerelli di un paesaggio: tutti elementi che riusciamo a collegare ad un’immagine verosimile. Le intelligenze artificiali possono fare la stessa cosa? In questo spazio espositivo disegneremo dei volti con l’aiuto del pubblico e vedremo come una rete neurale possa immaginare una persona e creare un’immagine realistica a partire dai visi tratteggiati a mano.

“When someone sees a drawing, they can generally associate it with something tangible. The pencil lines forming a face on paper or watercolours of a landscape are all things that we know how to connect to a plausible image.
Can artificial intelligence do the same thing? If we show a neural network a drawing, can it imagine something authentic or realistic?
The purpose of this event is to make people draw faces and see how a neural network is able to imagine the person behind the face, producing a photorealistic image that reproduces the hand-drawn strokes.”

A cura del Dipartimento di Ingegneria e Architettura e del Dipartimento di Matematica e Geoscienze, con la partecipazione di Aindo Srl / Curated by the Department of Engineering and Architecture and the Department of Mathematics and Geosciences, with the participation of Aindo Srl