SPAZIO 09. S-BAXIT. VEDERE L’INVISIBILE CON I RAGGI X

L’imaging con raggi X è famoso per applicazioni in medicina e per la sicurezza. Ma con i raggi X si può anche studiare la struttura cristallina dei materiali, la rete vascolare di diversi organi, e tanto di più. Il progetto europeo “S-BaXIT” ha come scopo principale di sviluppare tecniche avanzate di imaging. Presenteremo un’introduzione ai metodi di X-ray imaging, con un mini-modello che dimostra i principi fisici del imaging con raggi X, e modelli 3d fatti con stampante 3d di volumi tomografici ottenuti con i nostri metodi. Il team di ricerca è composto da: Pierre Thibault (coordinatore del progetto), Fabio De Marco e Vittorio Di Trapani (assegnisti di ricerca), Sara Savatovic (dottoranda).

A cura di Dipartimento di Fisica, in collaborazione con Elettra Sincrotrone Trieste