SPAZIO 07. TOSSINE ALGALI. VALUTAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO

Le tossine marine di origine algale possono indurre effetti avversi nelle persone attraverso diverse vie di esposizione. La gestione del rischio è basata sul loro tempestivo rilevamento con metodi rapidi e sensibili, alcuni realizzati presso il Laboratorio di Farmacologia e Tossicologia delle Sostanze Naturali del Dipartimento di Scienze della Vita, partner del progetto europeo “EMERTOX: Emergent Marine Toxins in the North Atlantic and the Mediterranean”. A Trieste Next sarà presentata la ricerca condotta dal team di Trieste. L’attività di ricerca del team, composto da docenti, ricercatori e dottorandi, è rivolta agli studi farmacologici e tossicologici su prodotti naturali, con individuazione dei principi attivi o tossici e dei loro meccanismi d’azione. Da tre decenni si occupa di tossine algali, focalizzando l’attenzione alla tossicità ed allo sviluppo di nuovi metodi per il loro rilevamento. Fanno parte del team Aurelia Tubaro, Silvio Sosa, Cristina Ponti, Marco Pelin, Michela Carlin e Federica Cavion

A cura di Dipartimento di Scienze della Vita