SPAZIO 05. GEOLOGIA E SALUTE. IL MERCURIO: QUANDO LA NATURA CI MINACCIA

L’attività prevede l’organizzazione di un mini Laboratorio del Mercurio (Hg) dotato di strumento portatile. L’esposizione umana al mercurio viene stimata attraverso analisi nei capelli, nelle urine o nel sangue. I capelli sono uno strumento ideale per le indagini sulla salute considerando la non-invasività nel campionamento. Il pubblico sarà invitato a donare un campione di capelli da analizzare in tempo reale. Il risultato potrà essere unito, dopo la compilazione di un questionario, ad alcune informazioni fornite dal donatore, evidenziando l’importanza di una dieta bilanciata.Il MercuRILab è parte integrante del TREELab in cui alle competenze geochimiche si uniscono quelle chimiche analitiche e quelle mediche dell’Università di Trieste, per lo svolgimento di attività di ricerca interdisciplinare nelle scienze ambientali che indagano l’abbondanza e la distribuzione negli ambienti superficiali di elementi in traccia potenzialmente tossici (mercurio, cadmio, piombo, arsenico), inclusi gli ambienti di lavoro, e i loro effetti sulla salute

A cura di Dipartimento di Matematica e Geoscienze, gruppo di ricerca MercuRILab, in collaborazione con Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche e Unità Clinico Operativa di Medicina del Lavoro del Dipartimento Universitario Clinico di Scienze Mediche Chirurgiche e della Salute