Home » Progetto Studenti

Borse di soggiorno per studenti universitari per Trieste Next 2016 | 5^ edizione

Umano post-Umano: verso l’homo technologicus?

Trieste, 23-25 settembre 2016

 

Da venerdì 23 a domenica 25 settembre si terrà la quinta edizione di Trieste Next, il Salone Europeo della Ricerca Scientifica promosso dal Comune di Trieste, dall’Università di Trieste e da VeneziePost, in collaborazione con tutti gli enti di ricerca e di alta formazione del territorio.

Per tre giorni, Trieste Next animerà la città con un ricco programma di eventi, dibattiti, conferenze e workshop, e vedrà la partecipazione di autorevoli personalità del mondo della ricerca scientifica, dell’economia, delle istituzioni e del giornalismo (per maggiori informazioni, www.triestenext.it)

UMANO POST-UMANO: VERSO L’HOMO TECHNOLOGICUS?
TRIESTE, 23-25 SETTEMBRE 2016 | 5^ EDIZIONE

La quinta edizione di Trieste Next si intitolerà “Umano Post-Umano: verso l’homo technologicus?”. La tecnologia è ormai parte della nostra vita quotidiana: non è solo un prodotto dell’uomo, ma fa parte del suo stesso processo di evoluzione. Evoluzione biologica, socio-culturale e tecnologica coesistono e interagiscono, modificando il modo stesso di essere, pensare e vivere.

Tra i temi che verranno affrontati a Trieste Next dal 23 al 25 settembre 2016:

  • L’uomo “amplificato”: dall’ingegneria genetica alla biomedicina; dalle biotecnologie alla medicina rigenerativa; dalle wearable technologies alla fabbrica 4.0
  • L’uomo e la macchina: etica e filosofia, antropologia e religione; diritto individuale e collettivo, big data analysis, comunicazione e informazione: come cambiano le interazioni tra l’uomo e la macchina nell’era del technological man?
  • Uomini e servizi: dalle poste telematiche ai servizi sanitari, dai trasporti alle comunicazioni, qual è l’impatto delle nuove tecnologie sullo scambio di persone, beni e servizi?
  • Dall’infinitamente piccolo all’universo: quali sono le nuove frontiere che le tecnologie aprono all’uomo?

Dal 23 al 25 settembre, i più importanti scienziati e filosofi, i protagonisti della cultura, dell’impresa e dell’informazione si incontreranno a Trieste Next: l’elenco completo dei protagonisti e il programma ufficiale degli eventi saranno disponibili nelle prossime settimane sul sito www.triestenext.itEcco alcune anticipazioni in anteprima:

  • tra i relatori già confermatiRama Gheerawo, direttore dell’Helen Hamlyn Centre for Design, Royal College of Art, tra i massimi esperti mondiali di wearable technologies; Kathleen Richardson, esperta di Etica dei Robot dal Centre for Computing and Social Responsibility della De Montfort University  (UK); Heide Hackmann, direttore esecutivo dell’International Council for Science; Geoffrey Boulton, presidente di Codata; e ancora, Barbara Mazzolai, coordinatore Centro di MicroBioRobotica IIT-Istituto Italiano di Tecnologia e tra le pioniere della robotica bioispirata; Lucilla Titta, coordinatore Progetto Smartfood IEO-Istituto Europeo di Oncologia
  • per la sezione speciale “Dialoghi tra scienza e filosofia” interverranno Maurizio Ferraris, docente di Filosofia teoretica Università di Torino, e Alessandro Treves, docente di Neuroscienze cognitive SISSA; Felice Cimatti, docente di Filosofia del linguaggio Università della Calabria, e Giorgio Vallortigara, direttore CiMeC-Centro Mente-Cervello, Università di Trento; Gloria Origgi, docente Institut Nicod Ecole Normale Supérieure di Parigi, e Raffaella Rumiati, docente di Neuroscienze SISSA
  • confermato anche il Bio-High-Tech Companies’ Day, che aprirà la manifestazione venerdì 23 settembre, con la partecipazione dei rappresentanti di oltre 150 aziende nell’ambito di quattro diverse aree: biomedicale e diagnostica in vivo e in vitro, informatica medica e bioinformatica, terapie  innovative, ambient assisted living 
  • in programma workshop, incontri ed esperimenti nel Villaggio della Scienzaun’area appositamente allestita e aperta al pubblico da venerdì 23 a domenica 25 settembre.

PROGETTO STUDENTI

TriesteNext viene concepita con un’attenzione particolare al coinvolgimento dei giovani studenti delle Università italiane e straniere (laurea triennale, specialistica, master e dottorato), cui la manifestazione intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione, attraverso il dibattito attivo sui temi di questa edizione del Salone. I partecipanti alle borse di soggiorno avranno accesso illimitato a tutti gli eventi del Salone.

BENEFICI PER I PARTECIPANTI

Negli ultimi cinque anni, oltre 5000 studenti hanno partecipato al “Progetto Studenti”, iniziativa speciale curata da Goodnet (www.goodnet.it) in collaborazione con VeneziePost, una piattaforma online che progetta e organizza più di 10 manifestazioni all’anno (www.veneziepost.it). Attraverso le nostre attività, offriamo ai partecipanti selezionati un’opportunità unica di incontrarsi e scambiare opinioni con rinomati professionisti ed esperti del settore, partecipare alle attività di formazione ed entrare in una rete internazionale di coetanei che studiano nello stesso campo.

Le borse di soggiorno prevedono:
•    alloggio in strutture convenzionate in città per i giorni del Festival;
•    pranzi e cene in strutture che verranno indicate dall’organizzazione;
•  accredito per la partecipazione agli eventi e al programma di attività riservate agli studenti universitari che prevede uno spazio di intervento e di dialogo diretto con i relatori al termine degli incontri;
•    pagamento della tassa di soggiorno;
•    transfer dalle strutture alberghiere ai luoghi del Festival;
•    organizzazione di momenti conviviali;
•    offerta in omaggio di pubblicazioni scientifiche sui temi del Festival.

La borsa di soggiorno copre il 60% dei costi di organizzazione del “Progetto Studenti”; gli studenti selezionati sono tenuti a versare una quota di partecipazione di 130 euro. Le spese di viaggio per e da Trieste sono a carico degli studenti selezionati. A fine manifestazione verrà rilasciato tramite mail l’attestato di partecipazione ufficiale.

COME PRESENTARE LA DOMANDA PER LA BORSA DI SOGGIORNO

Trieste Next mette a disposizione degli studenti interessati 500 borse di soggiorno per studenti. Per candidarsi alle borse di soggiorno, è sufficiente compilare il modulo disponibile al link qui sotto (clicca qui) entro e non oltre le ore 20.00 del 2 settembre 2016. Gli studenti selezionati sono tenuti a seguire il programma di eventi che verrà definito dall’organizzazione di Trieste Next e a prendere parte attivamente alle attività previste nei tre giorni della manifestazione.

Clicca qui per inviare la tua candidatura

La selezione delle candidature avverrà a giudizio insindacabile della direzione organizzativa della manifestazione; le domande di partecipazione verranno selezionate e approvate settimanalmente fino a esaurimento dei posti disponibili. Il nostro staff fornirà agli studenti selezionati tutte le informazioni riguardanti il vitto, l’alloggio e il programma degli appuntamenti e comunicherà le modalità per il versamento della quota simbolica di partecipazione (130 euro).

In caso di disdetta successiva al versamento della quota l’organizzazione provvederà a rimborsare secondo le seguenti modalità:

  • 80% della quota per la disdetta pervenuta almeno 30 giorni prima dell’evento
  • 50% della quota per la disdetta pervenuta almeno 15 giorni prima dell’evento
  • 20% della quota per la disdetta pervenuta almeno 7 giorni prima dell’evento
  • nessun rimborso previsto per la disdetta pervenuta nella settimana che precede la manifestazione.

Per informazioni

ref. Arianna Tomaelo
segreteria@veneziepost.it
049 8757589 int. 18