Home

Caricamento Eventi

« Tutti Eventi

  • Questo evento è passato.

Paolo Budinich e i paradossi dell’avventura

23 settembre 2016 | Ore 20:30 - 22:00

Spettacolo teatrale di Diana Höbel, con Diana Höbel, Daniele Fior. Musiche originali dal vivo di Baby Gelido.

A cura di SISSA

Le registrazioni online per questo evento sono chiuse. Ricordiamo che la registrazione online dà accesso garantito in sala presentandosi almeno 15 minuti prima dell’orario ufficiale di inizio dell’evento; a partire da 15 minuti prima dell’inizio dell’appuntamento, eventuali posti non utilizzati saranno messi a disposizione di chi effettua la registrazione in loco. 

“Ho pensato che era mio dovere fare qualcosa di serio per Trieste, la mia città”. Esperto navigatore prima che professore di fisica teorica, Paolo Budinich parte verso mete ambiziose, e le raggiunge. Nello spettacolo viene ricostruito il suo viaggio, questi straordinari momenti di creazione,  gli ideali che li hanno sorretti, le difficoltà che li hanno costellati: “Qui un istituto del genere (l’Ictp) non era assolutamente facile, sembrava un obiettivo irrealizzabile” – sono anni difficili quelli in cui cominica a “navigare”: è il dopoguerra, la cortina di ferro è a due passi, Trieste appare isolata e senza alcuna tradizione scientifica. Eppure l’irrealizzabile viene realizzato. Lo spettacolo prova a restituire lo spessore dell’uomo, in tutte le sue sfaccettature ­ abile politico e “lupo di mare”, amante della filosofia come della fisica, utopico e concreto, audace e lungimirante, avventuroso e intuitivo: “Mi piacerebbe vedere come sarà il mondo tra trent’anni. Vedere i risultati delle nostre fatiche. Se siamo riusciti a migliorarlo, almeno un po.”

Dettagli

Data:
23 settembre 2016
Ora:
20:30 - 22:00

Luogo

Museo Revoltella
Via Armando Diaz 27
Trieste, TS 34123 Italy
+ Google Map: