Home » Mostre

Categoria: Mostre

Arte algoritmica e robotica

Sala Umberto Veruda, Piazza Piccola 2, Trieste
Da giovedì 21 a sabato 23 settembre 2017
Orario: giovedì 21 ore 9-19, venerdì 22 ore 9-22, sabato 23 ore 10-22

L’arte algoritmica, o arte generativa, nella sua formulazione canonica, ambisce a creare movimenti e pattern con elevati contenuti estetici delegando, in parte, il processo creativo ad un algoritmo matematico.Molte e diversificate sono le strade esplorate fin dagli anni ‛70, perlopiù teoriche. Sono molto più rari gli esempi di arte algoritmica combinati con la gestualità del mezzo robotico. È proprio nel passaggio dal digitale al supporto fisico, dalle tonalità artificiali dello schermo alla consistenza materica e indisciplinata dei colori reali, che si aprono nuove prospettive espressive.

A cura del Dipartimento di Ingegneria e Architettura, Università di Trieste e Gruppo 78

ARTE O SCIENZA?

Sala Umberto Veruda, Piazza Piccola 2, Trieste
Da martedì 19 a sabato 23 settembre 2017
Orario: dal 19 al 20 settembre ore 10-13 e 17-20; giovedì 21 settembre ore 9-19; venerdì 22 settembre ore 9-22; sabato 23 settembre ore 10-22.

Esposizione delle migliori immagini del concorso fotografico “Arte o Scienza?” giunto all’ottava edizione e riservato a ricercatori e studenti degli enti di ricerca di tutta Italia.
L’inaugurazione della mostra e la premiazione del concorso fotografico si terrà lunedì 18 settembre alle ore 17.00.

A cura di IS – Immaginario Scientifico e Università degli Studi di Trieste

ARTEFATTO_SEEtheSEA/demo

Portico del Municipio, Piazza Unità d’Italia, Trieste
Da giovedì 21 a sabato 23 settembre

Orario: giovedì 21 ore 9-19, venerdì 22 ore 9-22, sabato 23 ore 10-22

A cura del PAG -Progetto Area Giovani del Comune di Trieste, in collaborazione con CADMIO e COLLETTIVO SUPERABILE

Il mare da un altro punto di vista: quello della Urban Art. Il progetto ARTEFATTO, attraverso il quale il Comune di Trieste dal 2005 promuove la creatività e la mobilità dei giovani artisti, presenta il concept della 12^ edizione che guiderà una serie di iniziative dedicate alla riqualificazione di superfici attraverso i linguaggi della creatività urbana. SEEtheSEA fa eco al toponimo MIRA MARE e suggerisce un’ideale continuità tra passato, presente, futuro da interpretare graficamente attraverso il coinvolgimento di streetartisti locali impegnati in una performance live e degli studenti che vengono guidati in un workshop dove elaborare dei bozzetti progettuali.

Leggi tutto

Con la testa sott’acqua

Sala Umberto Veruda, Piazza Piccola 2, Trieste
Da martedì 19 a sabato 23 settembre 2017
Orario: dal 19 al 20 settembre ore 10-13 e 17-20; giovedì 21 settembre ore 9-19; venerdì 22 settembre ore 9-22; sabato 23 settembre ore 10-22.

A cura di Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale – OGS e Area Marina Protetta di Miramare

Lo spirito del mare

Sala Arturo Fittke, Piazza Piccola, Trieste
Da giovedì 21 a sabato 23 settembre 2017
Orario: giovedì 21 ore 9-19, venerdì 22 ore 9-22, sabato 23 ore 10-22

A cura del liceo artistico E. e U. Nordio di Trieste

Storytelling PISUS

Sala Umberto Veruda, Piazza Piccola 2, Trieste
Da martedì 19 a sabato 23 settembre 2017
Orario: dal 19 al 20 settembre ore 10-13 e 17-20; giovedì 21 settembre ore 9-19; venerdì 22 settembre ore 9-22; sabato 23 settembre ore 10-22.

Il progetto Storytelling PISUS rientra nell’ambito del progetto PISUS – Animazione Urbana del 2016 promosso dal Comune di Trieste in collaborazione con la Cooperativa Arteventi di Udine e con Kallipolis di Trieste. Storytelling PISUS ha coinvolto gli studenti delle classi 5A e 5B del Liceo Artistico “Enrico e Umberto Nordio”, coordinati dai professori Renzo Grigolon e Giulio Stagni e gli studenti della classe 5M del Liceo Musicale “Carducci – Dante” di Trieste coordinati dai professori Ernest Cosenza e Matteo Fanni Canelles. Lo scopo di Storytelling PISUS è stato quello di indagare e raccontare le caratteristiche e l’identità dell’area urbana interessata dal progetto PISUS a Trieste, utilizzando come strumenti narrativi ed esplorativi la percezione visiva da un lato e la percezione sonora
dall’altro. Gli studenti hanno esplorato gli spazi urbani, riflettendo sulle peculiarità e sulle caratteristiche dell’area, fornendone una visione personale attraverso un prodotto audiovisivo.

A cura di Associazione Kallipolis in collaborazione con Liceo Artistico “E. e U. Nordio” e Liceo Musicale “Carducci – Dante” –  Progetto PISUS, Comune di Trieste